Questo sito implementa cookie tecnici e di profilazione. La prosecuzione della navigazione o l'interazione con la pagina, come l'esecuzione di un attività di scrolling dei contenuti o il click su un elemento, comporta la prestazione al consenso dell'uso dei cookie.

Documentazione multimediale

Cyber Security - 18 febbraio 2020

 Il Deledda partecipa alla campagna di sensibilizzazionee di divulgazione dei principi dell'uso positivo della rete e degli strumenti tecnologici  con un nuovo appuntamento:  

martedì 18 febbraio  le classi seconde  incontreranno  l'esperto  Massimo Chirivì , Ethical Hacker e  It Security Expert, sul tema “La Cyber Security ed i pericoli in rete - Navighiamo in sicurezza!”    

 

Safer Internet Day 2020 - 11 febbraio

Martedì 11 febbraio si celebra il Safer Internet Day 2020, la giornata internazionale dedicata alla navigazione sicura in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea con l’obiettivo difar riflettere le studentesse e gli studenti non solo sull’uso consapevole della rete, ma anche sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno per rendere internet un luogo positivo e sicuro.

“Together for a Better Internet” è il titolo scelto per l’edizione del 2020 che sarà celebrata Italia all'interno del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa. Il Safer Internet Day 2020 avvierà inoltre il mese per la Sicurezza in rete promosso dal Ministero dell'istruzione e da Generazioni Conesse.

Anche il Deledda partecipa alla campagna di sensibilizzazionee di divulgazione dei principi dell'uso positivo della rete e degli strumenti tecnologici attraverso una serie di attività coordinate dall’animatore digitale, dai docenti di Informatica e dal team dell’innovazione digitale. In particolare, nella giornata dell’11 febbraio :

  • le  classi prime  seguiranno in Auditorium  in  diretta streaming l’evento nazionale che si svolgerà a Napoli;
  • le classi 3^A SIA, 4^A SIA e 5^A SIA  nei Laboratori di Informatica seguiranno webinar sui temi della sicurezza informatica e della cittadinanza digitale gestiti da tecnici e istruttori Cisco.

e martedì 18 febbraio,  le classi seconde  incontreranno  l'esperto  Massimo Chirivì , Ethical Hacker e  It Security Expert, sul tema“La Cyber Security ed i pericoli in rete - Navighiamo in sicurezza!”    

BANKING MANAGEMENT GAME

Gli studenti delle classi IV A SIA e IV A AFM, insieme alla prof. ssa Gabriella Martena e al prof. Luigi Marzano, partecipano al BANKING MANAGEMENT GAME organizzato dal Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici dell'Università del Salento con il prof. Paolo Antonio Cucurachi.

Giornata della memoria, 27 gennaio 2020

Nel quadro delle iniziative per ricordate le vittime della shoah e tutti quelli che si sono opposti allo sterminio nazista si inserisce l’attività di lettura curata dalla docente di Lettere Alessandra Tamborrino svolta dalla classe 3 A BA, che ha scelto di conoscere da vicino la senatrice Liliana Segre, sopravvissuta e testimone autentico della immane tragedia che tutti conosciamo come “Shoah”.

Gli studenti hanno letto il suo libro “La memoria rende liberi” e ne hanno tratto una recensione e una riflessione personale.

TRENO DELLA MEMORIA 2020

Anche quest’anno una delegazione del nostro istituto composta da 5 ragazzi e 5 ragazze, accompagnati dal prof. Isola Daniele ha aderito al progetto “TRENO DELLA MEMORIA 2020” - referente prof. Pati Stefania- ed è partita alla volta di Cracovia per la visita dei campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Il viaggio si è articolato nella solita tappa intermedia che questa volta per i nostri studenti è stata Berlino, dove hanno visitato il Reichstag, il museo dell’Olocausto e il campo di concentramento di Ravensbrück, noto per aver internato e poi eliminato migliaia di donne di varia nazionalità, per poi partire alla volta della Polonia per visitare i luoghi della memoria: il ghetto di Cracovia, la fabbrica di Schindler e infine l’orrore del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Il treno della memoria è innanzitutto un percorso educativo e culturale, un’esperienza collettiva unica, un viaggio “zaino in spalla”, non una semplice gita scolastica, dice Liliana Segre: ” …lì si va in pellegrinaggio. Sono posti da visitare con gli occhi bassi, meglio in inverno con i vestiti leggeri, senza mangiare il giorno prima, avendo fame per qualche ora”.

Dunque ancora una volta la nostra scuola si è unita ai quasi 2000 studenti provenienti da tutta la Puglia per questo “pellegrinaggio laico”, capace comunque di smuovere le coscienze e di suscitare domande sull’orrore e su ciò che di abissale può nascondere il cuore dell’uomo.

NOI CI SIAMO, NOI NON DIMENTICHIAMO

Partecipanti:

Bardo Gianluca (4E BS), De Leo Martina (5B BS), Miglietta Emanuele (5A BA), Maci Riccardo (5A BS), Montanaro Irene (5B BS), Pranzo Francesca (4B BS), Quagnano Sara ( 4D BS), Raho Giorgia (5C BS),Signore Simone (5A RIM), Trevisi Stefano (5A BS)

Di seguito alcune testimonianze e le immagini del viaggio …

Diario di viaggio