Questo sito implementa cookie tecnici e di profilazione. La prosecuzione della navigazione o l'interazione con la pagina, come l'esecuzione di un attività di scrolling dei contenuti o il click su un elemento, comporta la prestazione al consenso dell'uso dei cookie.

IL DANTEDI’... a distanza - 25 marzo 2020

Mai come in questo periodo di tempo sospeso , di atmosfera irreale in cui le aule di tutte le scuole attendono nel vuoto dei loro spazi, la poesia sembra adatta a colmare quel vuoto, a ridurre le distanze a cui forzatamente un’epidemia ci ha costretto. Dove si riduce il contatto e la parola che di quello è parte integrante soprattutto per noi insegnanti che ci connota e si trasmette quotidianamente, la poesia, l’arte, la letteratura, la parola che si disegna nelle sue varie forme può allentare la tensione che ci costringe all’isolamento. Ecco che l’occasione per celebrarla quella parola e quella poesia ci viene offerta dal Dantedì che oggi si celebra e a cui vogliamo dedicare il nostro contributo.

Dunque anche a distanza non ci fermiamo, continuiamo a parlare di poesia e a festeggiare alcuni eventi se pure dietro piattaforme, in contatto virtuale a coordinare il lavoro dei nostri alunni, a guidarli, ad accompagnarli in questo difficile percorso  e momento storico. Noi ci siamo e leggiamo.

La classe 3E BS, coordinata dalla prof. Stefania Pati,  ha prodotto diversi materiali per ricordare il Sommo poeta, non si sono tirati indietro, anzi entusiasti di mettere in pratica alcune conoscenze e nel fare tesoro delle nostre letture in classe e dello spettacolo teatrale La Divina Commedia, visto a gennaio, gli alunni hanno rappresentato a loro modo ciò che più li ha interessati.

Dante il Sommo poeta (ebook)

Opere e poetica di Dante Alighieri (ebook) 

Il Canto V (video)